venerdì 28 luglio 2017

PERCORSI DI CONSAPEVOLEZZA - MIGLIORARE SE STESSI - SPIRITUALITA'

LE SETTE LEGGI SPIRITUALI DEI SUPEREROI di DEEPAK CHOPRA - GOTHAM CHOPRA 

Deepak Chopra è un medico e saggista indiano, specializzatosi nel campo della medicina alternativa. E' conosciuto in tutto il mondo per aver proposto un nuovo paradigma che ha rivoluzionato la saggezza comune nel campo della connessione tra mente, corpo, spirito e salute. Il suo lavoro ha tracciato nuove vie per liberare l'incredibile potenziale che risiede dentro tutti noi e che ci porta verso il benessere fisico, emozionale, spirituale, mentale e sociale. Nel 1995 il Dr. Chopra ha inaugurato un suo Centro per il Benessere a La Jolla in California (The Chopra Center for Well Being) dove opera come Direttore educativo. Il centro offre una grande varietà di programma di medicina mente-corpo e sviluppo personale e di gruppo; programmi che integrano il meglio della medicina occidentale e delle medicine naturali tradizionali offrendo un fresco approccio alle moderne esigenze della salute. Oggi Deepak Chopra è uno dei personaggi più influenti del mondo e uno dei pionieri della medicina mente-corpo.

"Le Sette Leggi Spirituali dei Supereroi" (Edizioni Mylife) è un libro che esprime con saggezza il vero valore della vita. Si tratta di leggi di trasformazione che aiutano a scoprire una felicità più grande insieme al coraggio, all'equilibrio, alla creatività, alla compassione e quindi al senso della propria esistenza. 

Le Sette Leggi Spirituali che ci insegna il saggista Chopra sono: 
1)La Legge dell'Equilibrio; 2) La Legge della Trasformazione; La Legge della Forza; La Legge dell'Amore; La Legge della Creatività; La Legge dell'Intenzione e infine La Legge della Trascendenza.  

Queste Leggi sono fondamentali per "il risveglio" individuale, esse conducono verso l'esplorazione interiore e al valore della propria esistenza, poiché ognuna di queste Leggi risveglia i "superpoteri" assopiti in noi e offrono la possibilità concreta di modificare in meglio la nostra vita e del mondo intero. 

La Legge dell'Equilibrio: L'equilibrio è dato dall'interazione tra essere, sentire, pensare e fare. 
I "supereroi" integrano questi quattro livelli fondamentali dell'esistenza con la turbolenza del mondo e l'attività quotidiana e, così facendo, sono in grado di risolvere in modo fantasioso ogni prova che si trovano ad affrontare, creando un'atmosfera di potenziamento e amore ovunque vadano. 

Ma in questo contesto, chi sono i "supereroi?
I supereroi sono persone consapevoli che l'equilibrio è l'ingrediente fondamentale per identificare ogni loro potere, portandolo alla luce e permettendogli di esercitare il massimo effetto, poiché sanno che l'unico modo per risolvere qualsiasi sfida è guardarsi dentro.
In tal modo riescono a ritrovare un perfetto equilibrio con sé stessi. L'equilibrio non deriva solo dalla fondamentale capacità di scoprire l'armonia tra tutte le forze contrastanti dell'universo, ma anche l'abilità di riconoscerle e "addomesticarle". 

Viviamo in un'era di profondi conflitti, costellata da fanatici e sciovinisti che si fanno avanti avvolti da un manto di superiorità morale e concettuale. 
Si nascondono dietro alle tentazioni, nella sterile ricerca del materialismo e nella falsa promessa della mentalità tribale e settaria e ci spingono verso l'ego, verso il mondo dell' "io" e del "mio", allontanandoci dalla profonda magia e dal mistero dell'universo che ci circonda. 
Nella tradizione dei supereroi, buoni e cattivi si battono ogni giorno per avere il controllo sul destino dell'universo. Nella vita reale, le nostre battaglie sono in scala minore, ma la verità è che risiede un eroe trionfante in ognuno di noi, pieno di potere e pronto a reagire con precisione, grazia, compassione e sicurezza.
Tutto quello che dobbiamo fare è permettergli di esistere diventando consapevoli di noi stessi e dei nostri sentimenti.

La Legge dell'Amore è il regalo più grande che possiamo ricevere. L'amore, inteso anche come compassione, ha origine nella percezione di un essere universale e nasce dalla conoscenza empirica che tutta la sofferenza è connessa. I supereroi non credono alla falsa convinzione di un IO separato. Per i supereroi l'ego è mancanza d'amore, poiché s'interessa solo della propria coscienza limitata, non lascia spazio al vero sentimento e non dà il giusto valore alla vita. 

I supereroi combattono il male? Decisamente sì, ma senza aspettarsi nulla in cambio. Avendo rinunciato a qualsiasi tornaconto personale, sono guerrieri cosmici che si schierano con le forze della verità, della bontà, della bellezza, della compassione, dell'equilibrio e dell'armonia e sconfiggono il buio portando la luce. 

Dobbiamo comprendere che la nostra anima non è qualcosa di materiale, è il potenziale di tutte le cose, è onnisciente perché conosce le correlazioni, nel senso che contiene informazioni (come wikipedia) ma in modo intuitivo. E' la fonte dell'intuito, dell'intenzione, dell'intuizione, dell'immaginazione, della creatività, del significato dello scopo e delle decisioni. La nostra anima crea insieme a Dio  e contemporaneamente coesiste con tutte le Sue creature. In breve è la fonte della coscienza.

Per considerare il mondo da un'altra prospettiva e comprenderlo pienamente, bisogna azionare...coraggio, forza, equilibrio, creatività, compassione ma soprattutto amore....perché se non c'è amore in ogni situazione....non ci sarà mai speranza per una totale comprensione!  Anna A.













Nessun commento:

Posta un commento