lunedì 24 aprile 2017

MEDICINE ALTERNATIVE - NATUROPATIA

I BENEFICI DEL METODO FRANCE GUILLAIN 

ALIMENTAZIONE CELLULARE, ARGILLA, SOLE E BAGNI DERIVATIVI 


France Guillain laureata in Ingegneria all'ENSA di Lione e titolare del Diploma di Stato in Dietetica. Oltre ad aver pubblicato numerosi libri e articoli in riviste specializzate, tiene conferenze in Francia e all'estero, e partecipa frequentemente a trasmissioni televisive e radiofoniche. Le testimonianze dell'efficacia del suo metodo sono innumerevoli, come confermano anche gli atleti olimpionici che l'hanno applicato.

 "I Benefici del Metodo France Guillain" (Edizioni Mylife) è un compendio dei volumi  Il Metodo France Guillain e Il Bagno derivativo. Si tratta di una guida pratica che l'autrice ha arricchito di alcuni preziosi consigli, per intraprendere uno stile di vita che migliori il nostro benessere in maniera decisiva. Potete seguire il corso completo disponibile gratuitamente spiegato direttamente dall'autrice durante il suo evento in Italia su: www.mylife.it/franceguillain 
L'approccio naturale che sta alla base della tecnica del bagno derivativo, rende questo libro uno strumento prezioso per conoscerne e approfondire l'impiego finalizzato all'eliminazione dal corpo delle impurità tramite i rimedi benefici dell'acqua e della natura. 

La rivista d'attualità francese "Le Nouvel Observateur" scrive nel luglio 2009: "Autrice di numerosi best-seller. France Guillain è diventata una figura ormai di spicco nel mondo biologico in piena espansione. 

In Francia il professor Luc Montagnier, premio Nobel per la medicina nel 2008, scopritore del virus HIV, ha fatto delle ricerche molto importanti sull'alimentazione ponendo l'accento sulla prevenzione. Nel suo ultimo libro, Les combats de la vie, parla "del famoso calciatore della Nazionale francese"del 2002, il quale dal 1998 segue i suoi consigli. Il professore Montagnier, dimostra che in quel periodo era l'unico calciatore della Nazionale a non soffrire di stress ossidativo. 

Non è l'età che fa diminuire la concentrazione, l'attenzione o la memoria, questo è dovuto in buona parte al cattivo stato di un corpo che ha le cellule malnutrite. E' chiaro che dei neuroni ben nutriti funzionano bene, e dei neuroni mal nutriti deteriorano. Il decadimento delle funzioni cerebrali in generale non è ereditario. 
In quest'ambito, si possono ereditare magari le abitudini buone o cattive dei genitori. 

I neuroni sono delle cellule, e la testa comunica con il corpo attraverso il collo, non è separata dal resto del corpo! Non è dunque propriamente esatto parlare dell'alimentazione cellulare in generale. Se l'insieme delle cellule riceve i nutrimenti necessari, il cervello funziona bene per tutta la vita. 

Moltissime persone nei paesi industrializzati soffrono di uno stato continuo di infiammazione interna proprio perché il mondo sta cambiando...
Il corpo umano è ben equipaggiato per sopportare molti stress, a condizione di nutrirsi in maniera adeguata e di far circolare i grassi fluidi.

Bisognerà necessariamente che si metta in atto una presa di coscienza concreta, un cambiamento nello stato d'animo verso una maggiore autonomia: la crisi ci porta inevitabilmente verso una politica di prevenzione. Ci fa sentire in maniera sempre più pungente la necessità di farsi carico di se stessi. Naturalmente, la prima responsabilità che ci tocca è la nostra salute, il nostro benessere, per non imporre questo carico alla società, alla nostra famiglia a coloro che abbiamo intorno. 

Il metodo presentato integra perfettamente tutti i fattori, senza comportare la rinuncia alle nostre tradizioni più care, senza allontanarci dalla nostra cultura: mezzi semplici, efficaci e alla portata di tutti, anche con un budget ridotto, per mantenersi in buona forma fisica e mentale, ma ricordiamoci soprattutto che il 95% degli antidepressivi naturali (serotonina) sono fabbricati a partire dalla nostra alimentazione, nel nostro stomaco... e se non viene "trattato" in modo adeguato, comporterà uno stress ossidativo che "aprirà" le porte a tutti i virus... allo sfacelo delle cellule, ai tumori e alle malattie degenerative. 

Questo metodo vi invita a riscoprire i tesori che ci offre la natura e il modo per trarne  maggiore giovamento, sapendoli combinare insieme  per essere più belli e in forma tutta la vita. 













mercoledì 12 aprile 2017

PSICOLOGIA - CRESCITA PERSONALE - SCRITTURA-TERAPIA

SCRITTURA CREATIVA di Julia McCutchen 

Julia McCutchen è autrice, mentore intuitiva e fondatrice dell'International Association of Conscious & Creative Writers (IACCW, Associazione Internazionale degli Scrittori Consapevoli e Creativi).
Dopo una brillante carriera nell'editoria specializzata in libri sulla spiritualità, sulla crescita personale e sugli stili di vita (Element e Random House), nel 1999 ha avuto un incidente che le ha cambiato la vita, scatenando una serie di salti quantici nel suo risveglio spirituale. Così ha lasciato il mondo dell'editoria per esplorare il mistero più profondo della verità consapevole e creativa. Oggi Julia insegna un approccio olistico alla scrittura, che combina il viaggio interiore della realizzazione di sé (consapevolezza) con le operazioni richieste per un'autentica espressione di sé (creatività). 

"Scrittura Creativa" (Edizioni Mylife)  è utile in ogni ambito della vita. Grazie a questo libro potrai utilizzare ed esprimere realmente ciò che pensi o che senti in modo consapevole, poiché la Scrittura Consapevole è una forma di Creatività Consapevole.
Il libro è articolato da quattro parti; nella prima parte vengono descritti i sette principi fondamentali (Presenza, Allineamento, Autenticità, Equilibrio, Semplicità, Intuito e Connessione) e attraverso questi principi scoprirai la "coscienza"che si esprime nella Scrittura Consapevole.  La seconda parte parla della Connessione con il tuo nucleo creativo; la terza parte ti insegna come esprimere la tua voce sulla pagina; nella quarta parte, ti insegna come intraprendere un impegno consapevole attraverso la combinazione degli elementi indicati e adottati. 

I sette principi fondamentali ci consentono di impegnarci in modo consapevole e creativo con questa "misteriosa energia", questi princìpi infatti, offrono solide basi per cimentarsi nella Scrittura Consapevole e costituiscono preziose fondamenta per tutti gli aspetti del vivere consapevole. 

Il primo cambiamento che la Scrittura Consapevole ci invita a compiere è invertire la direzione dello sguardo, passando dalla consueta focalizzazione sull'esterno a una focalizzazione sull'interiorità, per scoprire il nostro nucleo creativo. 
Nella Scrittura Consapevole ci riferiamo quindi all'apprezzamento di quella totalità che Sri H. W.L.Poonja (un saggio indiano) esprime così, in una sua poesia:
Coscienza
I sensi non possono percepirla e la mente non può comprenderla. Solo la coscienza è ovunque e affiora come "io dentro di te".

Il maestro spirituale di fama internazionale, spiega: Realizzazione di sé significa scoperta di sé nel senso più elevato del termine. Si realizza la propria unicità con Dio, consapevolmente.
Il termine "coscienza" indica la realizzazione di sé come il processo con cui scopriamo il nostro io autentico attraverso pratiche psicologiche e spirituali. Questo è il nostro vero io, che riconosciamo sempre più, man mano che l'io della quotidianità allenta la presa sulla nostra interpretazione della persona che pensiamo di essere. Questo processo ci porta, infine, a comprendere che non esiste un "sé" da realizzare, e questa comprensione a sua volta ci apre alla percezione diretta della vera natura della realtà. 

Personaggi illustri come Einstein, hanno riconosciuto l'importanza dell'allineamento alla consapevolezza allargata. Einstein dichiarò: "Quando si esamina la vita di molte persone influenti che sono vissute tra noi, si scopre un filo che le collega. Queste persone si sono allineate prima alla loro natura spirituale, e solo dopo al loro io fisico". 

Quanto più siamo presenti e allineati, tanto più diventiamo naturalmente autentici. La Scrittura Consapevole c'invita a impegnarci a livelli più profondi della nostra autenticità, il che implica rilasciare le convinzioni sulla persona che pensiamo di dover essere, per rivelare chi siamo veramente. 

Ralph Waldo Emerson lo conferma: "Essere noi stessi in un mondo che cerca continuamente di farci diventare qualcos'altro è la più grande conquista ". 

Eckhart Tolle, (Il Potere di Adesso) paragona la presenza a uno stato di attesa totalmente vigile, egli spiega: "In un certo senso, lo stato della presenza si può paragonare all'attesa. E' un'attesa qualitativamente specifica, che richiede una vigilanza totale. In questo stato, tutta la tua attenzione è rivolta all'Adesso". 

Una degli approcci più noti per coltivare la presenza nel momento attuale è la Mindfulness.   Questa concezione ha avuto origine in antiche pratiche spirituali ed è stata introdotta nel sistema sanitario occidentale da Jon Kabat-Zinn, ideatore di una metodologia per la riduzione dello stress chiamata "Mindfulness-Based Stress Reduction" (MBSR), nonché fondatore e direttore della rinnovata Stress Reduction Clinic, afferente alla University of Massachussetts Medical School. Jon Kabat-Zinn descrive la Mindfulness come il prestare attenzione in modo particolare: con intenzione, nel momento attuale e senza giudicare. 

Il mio scopo si fa strada nella foschia e presto rivela ali luminose; la saggezza della forza primaria è ricca di tesori, oltre il bagliore della fiamma. Cambio pelle, lasciando cadere l'involucro che mi ha inchiodato al silenzio e alla routine della quotidianità, ed esco trasformata per andare incontro al mio destino. 

La luce che scintilla...m'invita a tornare ancora alla vita. Accetto il mio destino...libera di procedere a piccoli passi verso la meta...per completare la mia missione...

Per ogni cuore che offre, c'è un cuore che riceve; ed esiste la speranza
che profonde intuizioni aprono la via alle anime creative perché sentano la forza che hanno dentro di loro, sapendo che la fine è solo l'inizio di tutto ciò che deve ancora cominciare.  Anna A. 
















venerdì 7 aprile 2017

RACCONTI E SAGGI - AFORISMI

FRASI CHE SCALDANO IL CUORE - AUTORI VARI
PENSIERI E AFORISMI CHE PORTANO ARMONIA NELL'ANIMA 


In questo libro "Frasi che scaldano il Cuore" troverete una selezione di aforismi e citazioni di vari autori famosi sia italiani che stranieri. Questa raccolta è stata selezionata dalla casa Editrice Mylife grazie al suggerimento dei vari lettori appassionati di libri di self help e sviluppo personale. 

Luoise L. Hay (Puoi guarire la tua vita): Sii grato per tutto quello che hai, la gratitudine è importante. L'universo ama le persone grate, più siete grati, più l'Universo vi darà cose per cui ringraziare. 

Louise L. Hay (Puoi guarire il tuo cuore): La cosa più semplice che le persone non comprendono è che ogni pensiero che formuliamo e ogni parola che pronunciamo creano i nostro futuro. E' come se i pensieri venissero proiettati nell'Universo, venissero accettati e tornassero indietro sotto forma di esperienze. 

Wayne Dyer (L'importanza di Essere Straordinari): Tu sei il risultato di tutte le immagini che hai dipinto di te stesso... e ne puoi sempre dipingere di nuove.

Doreen Virtue (Angel Card Reader - Corso Completo 4 DVD e 1 CD Mp3): Non importa che tu sia credente o scettico: gli angeli credono in te. Riescono a vedere la tua luce interiore, conoscono le tue vere doti e sanno che hai un'importante missione nella vita. Sono qui per aiutarti in tutto. (Guida quotidiana degli Angeli) 

Anthony De Mello (Il Segreto della Felicità): Se vogliamo essere felici, possiamo esserlo adesso, perché la chiave della felicità è nascosta dentro di noi. Essa non dipende dagli avvenimenti che ci capitano ma dal modo in cui li percepiamo e li affrontiamo. 

Blair Singer (Little Voice Mastery) : Dentro di te c'è un campione e c'è un perdente. C'è un angelo e c'è un demone. C'è un eroe e c'è un furfante. La domanda è: chi di loro avrà la meglio oggi? 

Buddha ( 365 Pensieri sulle Orme di Buddha): La pace viene da dentro. Non cercarla fuori. Non cercare all'esterno la pace e l'armonia che puoi trovare soltanto dentro di te. La pace interiore non giunge da un nuovo lavoro, da un auto nuova o da un vestito firmato...la pace interiore è una prospettiva e la nuova prospettiva inizia con te. 

Brian Weiss (I Miracoli accadono): Perdonare non vuol dire dimenticare, significa comprendere. La speranza va bene, l'aspettativa no, perché quando c'è l'aspettativa, la delusione è sempre in agguato. 

Lise Bourbeau (Ascolta il tuo corpo): Nella vita non ci sono persone cattive, solo persone sofferenti. 

Maria Montessori ( Il Metodo Montessori): Si diventa adulti equilibrati solo se si è stati pienamente bambini. 

Napoleon Hill (Pensa e arricchisci te stesso): Chiunque voglia riuscire in un'impresa deve essere disposto a bruciare le navi o tagliare i ponti per impedirsi ogni possibilità di tornare sui suoi passi. Solo comportandosi così può essere certo di conservare lo stato mentale detto "ardente desiderio di riuscire", che è un principio essenziale del successo. 

Roy Martina (La formula per la vita): C'è un momento giusto per cominciare a praticare la guarigione di se stessi, ed è ADESSO. 

Roberto Re (Leader di Te Stesso): Ascolta il tuo cuore e decidi cosa vuoi essere e cosa vuoi fare dopodiché non permettere a nessuno di influenzare ciò che hai deciso di essere!!! 

Gregg Braden (La Matrix Divina): Quando comprendiamo noi stessi, la nostra coscienza, capiamo anche l'universo e la separazione scompare. 

Jiddu Krishnamurti (La Ricerca della Felicità): La più alta forma di intelligenza umana è la capacità di osservare senza giudicare. 

Richard Bandler (PNL è Libertà): Se desideri ottenere ciò che desideri, hai bisogno di liberarti dal bisogno. 

Mayana (Cuore): A volte la voce del cuore è forte e chiara, altre volte è così flebile da indurmi al silenzio. Un silenzio necessario per comprendere i sussurri del mio cuore, che sono poi quelli della mia saggezza e della vita stessa. Sono sussurri che consolano, infondono speranza e riescono a farmi cambiare prospettiva nelle sfide che a volte l'esistenza mi riserva. 

Nicholas Sparks (I passi dell'Amore): Il vero amore ti può cambiare la vita, lascia che sia il cuore a condurre i tuoi passi. 

Paramhansa Yogananda (108 Palpiti d'Amore) : L'Amore è la vera ricchezza. L'amore non si compra. Si può solo riceverlo in dono. Pensa, quant'è prezioso! 

Stephen Littleword (Piccole Cose): La vita si compie un passo alla volta ed è ciò che fai in questo momento che ti porta verso il domani. Oggi esiste, domani, sarà sempre e solo domani. Vivi l'oggi, perché oggi è vita. 

Marianne Williamson (Ritorno all'Amore): In ogni comunità c'è del lavoro da fare. In ogni nazione ci sono ferite da guarire. In ogni cuore c'è il potere per farlo. 

William James (La Volontà di credere; Gli ideali della vita): Noi siamo come isole nel mare, separate in superficie ma connesse nel profondo. 

Swami Vivekananda (Il Mio Maestro): Siediti ai bordi dell'aurora, per te si leverà il sole. Siediti ai bordi della notte, per te scintilleranno le stelle. Siediti ai bordi del torrente, per te canterà l'usignolo. Siediti ai bordi del silenzio... Dio ti parlerà. 

Jack Canfield (Il Potere della Focalizzazione): Non lasciate che vi rubino i vostri sogni. Seguite il vostro cuore. Accada quel che accada. 

Vadim Zeland (Reality Transurfing): Rinunciate all'intenzione di ottenere, sostituitela con l'intenzione di dare e ottenere ciò a cui avete rinunciato. 

Og Mandino (Il Memorandum di Dio): Offri a ogni persona, anche se si tratta di un rapporto superficiale, tutta l'attenzione, la gentilezza, la comprensione e l'amore che puoi dare, e fallo senza pensare a un'eventuale ricompensa. La tua vita non sarà mai più la stessa. 

Vi auguro una vita di meraviglie, che tutti i vostri sogni diventino realtà e ancora di più perché la realtà sia più bella del sogno!  Anna A. 








giovedì 6 aprile 2017

SPIRITUALITA' - SESSUALITA'

EROSOPHIA  di TIZIANO BELLUCCI 
I MISTERI DEL MASCHILE E FEMMINILE 

Tiziano Bellucci  docente del testo Scienza occulta presso la Scuola di arte terapia "Stella Maris". Insegnante di musica a Bologna, è ricercatore e divulgatore scientifico spirituale dal 1990, ingegnere del suono, scrittore, conferenziere, consulente e autore compositore musicale. Scrive libri, saggi, articoli e tiene conferenze e seminari. 

"Erosophia" ( Edizioni ArgentoDorato) è un testo suddiviso in due parti: Erosophia: analisi e studio dei misteri del sesso secondo la scienza dello spirito europea e EroSacro amore: respiro di eternità.
Nei quattro capitoli della prima parte sono analizzati alcuni passi antroposofici (tratti soprattutto da  "Dalla cronaca dell'Akasha" e da "Scienza occulta") per delineare un percorso in merito alla natura della forza sessuale e della forza pensante. Inoltre ci sono alcune testimonianze di Steiner. Nella seconda parte si tenterà una rielaborazione personale dei contenuti menzionati. 

Si avvisa il cortese lettore che si è voluto separare l'aspetto dell'eros (sessualità) dall'aspetto dell'amore: quest'ultimo verrà considerato solo nella seconda parte, dal titolo EroSacro, eternità dell'amore. Ovviamente, la trattazione richiederà una buona volontà di dedizione: i conoscitori dell'antroposofia saranno di certo agevolati nella lettura, ma anche chi è a "digiuno" di scienza spirituale riuscirà a trarne indicazioni utili. 

"L'Amore non è l'amore che si crede" diceva il  filosofo Platone. Tante persone, milioni di esseri parlano d'amore non sapendo di cosa parlano. Si può dire che l'Amore è una forza che serve per dare e ricevere energia. E' un'energia che serve per richiamare, per fare incontrare individui che hanno da risolvere insieme un destino in comune (karma). E' la forza magnetica che attira a sé gli esseri legati da un destino.
L'Amore si realizza e si presenta secondo la sua reale natura divina solo fra due persone che hanno lo stesso livello di sviluppo. Nella stessa forma di energia leggera e delicata, forte e potente che può portare insieme, nello stesso posto, nella stessa mèta. Quello del corpo è assolutamente potente e momentaneo; quello dell'anima è alquanto forte e alquanto poco durevole; quello dello spirito è eterno. 
La passione non è l'amore: le passioni sono nuvole, che transitano e decorano il cielo. Esse passano. Solo il cielo resta ogni giorno, sempre: il cielo su cui tutto passa e tutto se ne va. Amare l'altro come fosse il cielo, riconoscendolo come essere celeste, è vero AMORE. Ma perché accade, occorre essere entrambi celesti: avere lo stesso tipo di ali, saper volare allo stesso modo, alla stessa altezza. 
Il vero amore passa quindi attraverso la via della conoscenza di sé, dapprima deve essere interesse si sé, per diventare interesse verso il mondo ed impararlo ad amarlo. Quindi AMARE significa prima di tutto impegnarsi a conoscersi e ad accettare tutte le proprie parti negative, promettendo di migliorarsi. 

L'Amore, in senso spirituale, è volontà di cooperare, di collaborare, di armonizzarsi: l'amore è compassione, aver cura per l'altro e avere misericordia. 
L'umanità non sa amare... E' stata educata dalla forza dell'eros,del pathos magnetico proveniente dal destino: forze che attraggono gli umani gli uni agli altri, spesso sono impulsi di convenienza o istinti di passione che sfociano sempre verso l'egoismo. 
Il vero amore è non-egoismo. 

Solo se amerai l'Amore... potrai amare me, altrimenti vivrai sempre nell'illusione. 
"Sono cose strane quelle che dici; che devo fare per amare l'Amore?"
"Devi credere in te stesso" disse lei, e avere fiducia negli umani perché essi sono tutti un riflesso dell'Amore. Pulisci il tuo specchio interiore affinché la Sua luce si rifletta in esso e possa Egli manifestarsi in pienezza. E anch'io verrò allora a te insieme cammineremo lentamente verso un luogo che mai troverà il tuo intelletto o la tua ragione: giungeremo alla fonte della Luce ove tutto è Giustizia, Bene e Libertà". Tiziano Bellucci


L'Amore è paziente, è benigno l'amore; non è invidioso l'amore, non si vanta, non si gonfia, non manca di rispetto, non cerca il suo interesse, non si adira, non tiene conto del male ricevuto, non gode dell'ingiustizia, ma si compiace della verità. Tutto copre, tutto crede, tutto spera, tutto sopporta. Questo è l'amore che non avrà mai fine. (San Paolo)  

Ecco alcune "frasi illuminanti" di Steiner sull'Amore: 

Senza Amore nulla è possibile. 
La vera conoscenza della realtà è impossibile senza l'Amore. Solo con L'Amore possiamo capire chi siamo. 
Senza Amore la conoscenza diventa manipolazione, dominazione, controllo, il mondo diventa uno spazio di cose morte. 

Bisogna trasformare il pensare con la testa in pensare col cuore. Sia per conoscere il mondo e i nostri simili, sia per conoscere il mondo spirituale. 
L'Amore è per il mondo ciò che il Sole è per la vita esterna. 
L'Evoluzione cosmica è espressione dell'Amore.  

Migliorare se stessi significa sviluppare le forze dell'amore... Capire gli altri "comprenderli" significa AMARE.  Anna A. 


















sabato 1 aprile 2017

SPIRITUALITA' - ANGELI

L'ANGELO DELLA CREATIVITA' di Doreen Virtue 
Gli Angeli credono in te, nei tuoi sogni, nelle tue idee e nella tua forza creativa


Doreen Virtue è una scrittrice e saggista americana nota in tutto il mondo come la massima esperta di "psicologia spirituale" e d'interazione con il mondo angelico. Ha conseguito importanti qualifiche americane in counseling psicologico: BA, MA E PhD. 
E' universalmente considerata la principale esperta di Angeli ed è in costante comunicazione intuitiva con il regno angelico. 
Partecipa regolarmente ai principali show televisivi e radiofonici in tutto il mondo. 

"L'Angelo della Creatività" (Mylife Edizioni) è un libro dove l'autrice vuole condividere l'arte della creatività attraverso un legame profondo e sincero di pura autenticità. La creatività infatti (se compresa completamente) riesce ad "aprire i cuori" entrando in sintonia in modo autentico, lasciando una "scia di guarigione".

La creatività comincia sempre con i sentimenti che provi al momento. Utilizzare i sentimenti come base per la creatività significa sbloccare le emozioni, che saranno la forza ispiratrice dei tuoi progetti. 

Molte persone sono brave a nascondere le proprie emozioni: sanno come metterle a tacere, o almeno come ignorarle. E' una questione di equilibrio. Dobbiamo affrontare senza paura i sentimenti negativi ed esprimerli, senza permettere "loro" d'intaccare la nostra energia e il nostro desiderio di portare avanti i nostri progetti creativi. 

E' importante osservare le emozioni con compassione. Più riesci ad accettare che questi sentimenti fanno parte della tua esperienza di essere umano, più positivo ti sentirai e più produttivo sarai dal punto di vista creativo. 
Spesso l'espressione artistica si nutre di sentimenti positivi come: l'empatia, l'amore universale, l'amore romantico e la gratitudine. 

Ogni sentimento, purché sincero, può essere espresso tramite qualsiasi mezzo creativo. La vera creatività è un dono che ti fai, avendo piena fiducia che ci sia un pubblico là fuori che prova le tue stesse emozioni e i tuoi stessi bisogni. 
Il vantaggio della creatività è che è contagiosa in senso positivo. 

I tuoi raggi d'amore risplendono come un faro e il tuo lavoro creativo aumenta l'energia del posto in cui stai creando. Se ti dedichi all'arte (qualunque essa sia,  in casa ad esempio...) dal punto di vista energetico anche chi vive con te trarrà beneficio da questa energia positiva. 

La vera creatività canalizza l'ispirazione divina ed esprime la mente infinita di Dio: devi attendere con pazienza e con coraggio che essa si posi sulla tua spalla come se fosse una bellissima farfalla.  Anna A.