lunedì 31 luglio 2017

MEDICINA ALTERNATIVA - MEDICINA NATURALE

GUARIRE CON LA MEDICINA NATURALE di Flavio Torresin 
Curare la vera causa della malattia, non il sintomo. 

Flavio Torresin si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Padova con una tesi in Endocrinologia, è esperto in Naturopatia, medicina naturale, iridologia, fitoterapia, omeopatia, alimentazione naturale, intolleranze alimentari, stress ossidativo, ossigeno-ozono terapia e idrocolonterapia. Ha scelto da sempre la libera professione per poter curare con metodi naturali. Dal 1992 è fondatore e presidente dell'ARIMENI (Associazione di Ricerca Internazionale di Medicina Naturale e Iridologia). Il Dott. Flavio Torresin avverte molto forte la spinta a portare avanti la missione di essere portatore di amore e speranza, perché crede che la guarigione, per essere stabile e completa, debba coinvolgere i tre livelli fondamentali dell'uomo: corpo, mente (emozioni, sentimenti, volontà) e spirito.
www.flaviotorresin.it 

"Guarire con la MEDICINA NATURALE"  (Edizioni Punto D'Incontro)  è un volume che raccoglie i punti fondamentali della medicina naturale rappresentata da una dieta sana, genuina e rivitalizzante associata a metodi e a formulazioni fitoterapiche, frutto di una lunga sperimentazione clinica, utilizzando tutti i rimedi non tossici che la natura mette a disposizione. Espone inoltre gli ultimi, interessanti studi scientifici sulla nutrizione e offre numerose ricette del famoso chef Giuseppe Capano

"Ritengo che il lavoro del Dott Torresin sia degno della più attenta considerazione e che contribuirà a orientare le persone che lo leggeranno ad apprezzare maggiormente il meraviglioso pianeta su cui viviamo: rispettandolo e utilizzandone saggiamente i frutti faremo un grande e proficuo investimento sul nostro futuro e sulla salute nostra e dei nostri figli". Prof. Giorgio Tarozzi (Professore associato di Scienze Dietetiche presso l'Università di Modena e Reggio Emilia) 

CONOSCIAMO IL CUORE dell'autore...oltre la professione.... 
"Sono nato in una famiglia credente e sono riconoscente ai miei genitori perché, oltre alla vita, mi hanno trasmesso la fede e mi hanno insegnato a conoscere veramente Dio e Gesù Cristo, attraverso i quali ho imparato cosa significa vivere nella verità, nell'onestà, nella donazione e nell'amore per il prossimo. Ho scelto Medicina partendo dall'amore verso l'uomo, dalla compassione del male dell'uomo, dove compassione vuol dire "patire-con", nel senso originario latino, e più genuino del termine. Ancora adesso io mi sento estremamente coinvolto: si tratta di empatia, e i pazienti lo sentono. Persino alcuni scienziati di fama, come Antonino Zichichi, sostengono che "guardando l'universo ci vuole molta fede per non credere", perché l'armonia è tale da essere, altrimenti, riconducibile a un Creatore che ha creato il mondo e ha fatto tutto con Amore. Questa è stata una ricerca continua che ha segnato tutta la mia vita.  Flavio Torresin  

ALIMENTAZIONE E TUMORI
Secondo l' AIRTUM (Associazione Italiana Registro Tumori), calcolando la vita media attuale che va orientativamente da 0 a 84 anni, 1 uomo su 2 e 1 donna su 3 ha la probabilità di sviluppare un tumore nel corso della sua vita. Questo è confermato anche dall'associazione inglese Registro Tumori che ha fatto questa previsione statistica: "entro il 2027, una persona su 2 potrà essere colpita da tumore". Questi dati obiettivamente allarmanti, ci devono spingere ad attuare una seria prevenzione, nella consapevolezza che è necessario e urgente un cambiamento radicale del nostro stile di vita e in modo particolare delle nostre errate abitudini alimentari che, come ha dimostrato il prof. Campbell, e molti anni prima di lui il dott. Gerson, rappresentano la causa più importante nella genesi dei tumori. Non si tratta solo di salvarsi la vita, ma di vivere con un'armonia maggiore accogliendo e non ostacolando il programma di pienezza di vita e di salute che Dio ha per ciascuno di noi. Se gli individui stanno effettivamente meglio, sia nel corpo che nello spirito, si crea necessariamente una società più serena, armoniosa, rilassata e oso affermare anche più felice.

Il nodo di molte guarigioni parte dallo spirito: se non sciogliamo certi blocchi a livello spirituale, è difficile che la persona guarisca.

Sogno il giorno in cui cadranno tutti i preconcetti e ci sarà una feconda collaborazione tra medici convenzionali e medici non convenzionali, ognuno mettendo a disposizione le proprie conoscenze e competenze, mirando al solo bene dei pazienti. Anna A.




























 

venerdì 28 luglio 2017

PERCORSI DI CONSAPEVOLEZZA - MIGLIORARE SE STESSI - SPIRITUALITA'

LE SETTE LEGGI SPIRITUALI DEI SUPEREROI di DEEPAK CHOPRA - GOTHAM CHOPRA 

Deepak Chopra è un medico e saggista indiano, specializzatosi nel campo della medicina alternativa. E' conosciuto in tutto il mondo per aver proposto un nuovo paradigma che ha rivoluzionato la saggezza comune nel campo della connessione tra mente, corpo, spirito e salute. Il suo lavoro ha tracciato nuove vie per liberare l'incredibile potenziale che risiede dentro tutti noi e che ci porta verso il benessere fisico, emozionale, spirituale, mentale e sociale. Nel 1995 il Dr. Chopra ha inaugurato un suo Centro per il Benessere a La Jolla in California (The Chopra Center for Well Being) dove opera come Direttore educativo. Il centro offre una grande varietà di programma di medicina mente-corpo e sviluppo personale e di gruppo; programmi che integrano il meglio della medicina occidentale e delle medicine naturali tradizionali offrendo un fresco approccio alle moderne esigenze della salute. Oggi Deepak Chopra è uno dei personaggi più influenti del mondo e uno dei pionieri della medicina mente-corpo.

"Le Sette Leggi Spirituali dei Supereroi" (Edizioni Mylife) è un libro che esprime con saggezza il vero valore della vita. Si tratta di leggi di trasformazione che aiutano a scoprire una felicità più grande insieme al coraggio, all'equilibrio, alla creatività, alla compassione e quindi al senso della propria esistenza. 

Le Sette Leggi Spirituali che ci insegna il saggista Chopra sono: 
1)La Legge dell'Equilibrio; 2) La Legge della Trasformazione; La Legge della Forza; La Legge dell'Amore; La Legge della Creatività; La Legge dell'Intenzione e infine La Legge della Trascendenza.  

Queste Leggi sono fondamentali per "il risveglio" individuale, esse conducono verso l'esplorazione interiore e al valore della propria esistenza, poiché ognuna di queste Leggi risveglia i "superpoteri" assopiti in noi e offrono la possibilità concreta di modificare in meglio la nostra vita e del mondo intero. 

La Legge dell'Equilibrio: L'equilibrio è dato dall'interazione tra essere, sentire, pensare e fare. 
I "supereroi" integrano questi quattro livelli fondamentali dell'esistenza con la turbolenza del mondo e l'attività quotidiana e, così facendo, sono in grado di risolvere in modo fantasioso ogni prova che si trovano ad affrontare, creando un'atmosfera di potenziamento e amore ovunque vadano. 

Ma in questo contesto, chi sono i "supereroi?
I supereroi sono persone consapevoli che l'equilibrio è l'ingrediente fondamentale per identificare ogni loro potere, portandolo alla luce e permettendogli di esercitare il massimo effetto, poiché sanno che l'unico modo per risolvere qualsiasi sfida è guardarsi dentro.
In tal modo riescono a ritrovare un perfetto equilibrio con sé stessi. L'equilibrio non deriva solo dalla fondamentale capacità di scoprire l'armonia tra tutte le forze contrastanti dell'universo, ma anche l'abilità di riconoscerle e "addomesticarle". 

Viviamo in un'era di profondi conflitti, costellata da fanatici e sciovinisti che si fanno avanti avvolti da un manto di superiorità morale e concettuale. 
Si nascondono dietro alle tentazioni, nella sterile ricerca del materialismo e nella falsa promessa della mentalità tribale e settaria e ci spingono verso l'ego, verso il mondo dell' "io" e del "mio", allontanandoci dalla profonda magia e dal mistero dell'universo che ci circonda. 
Nella tradizione dei supereroi, buoni e cattivi si battono ogni giorno per avere il controllo sul destino dell'universo. Nella vita reale, le nostre battaglie sono in scala minore, ma la verità è che risiede un eroe trionfante in ognuno di noi, pieno di potere e pronto a reagire con precisione, grazia, compassione e sicurezza.
Tutto quello che dobbiamo fare è permettergli di esistere diventando consapevoli di noi stessi e dei nostri sentimenti.

La Legge dell'Amore è il regalo più grande che possiamo ricevere. L'amore, inteso anche come compassione, ha origine nella percezione di un essere universale e nasce dalla conoscenza empirica che tutta la sofferenza è connessa. I supereroi non credono alla falsa convinzione di un IO separato. Per i supereroi l'ego è mancanza d'amore, poiché s'interessa solo della propria coscienza limitata, non lascia spazio al vero sentimento e non dà il giusto valore alla vita. 

I supereroi combattono il male? Decisamente sì, ma senza aspettarsi nulla in cambio. Avendo rinunciato a qualsiasi tornaconto personale, sono guerrieri cosmici che si schierano con le forze della verità, della bontà, della bellezza, della compassione, dell'equilibrio e dell'armonia e sconfiggono il buio portando la luce. 

Dobbiamo comprendere che la nostra anima non è qualcosa di materiale, è il potenziale di tutte le cose, è onnisciente perché conosce le correlazioni, nel senso che contiene informazioni (come wikipedia) ma in modo intuitivo. E' la fonte dell'intuito, dell'intenzione, dell'intuizione, dell'immaginazione, della creatività, del significato dello scopo e delle decisioni. La nostra anima crea insieme a Dio  e contemporaneamente coesiste con tutte le Sue creature. In breve è la fonte della coscienza.

Per considerare il mondo da un'altra prospettiva e comprenderlo pienamente, bisogna azionare...coraggio, forza, equilibrio, creatività, compassione ma soprattutto amore....perché se non c'è amore in ogni situazione....non ci sarà mai speranza per una totale comprensione!  Anna A.













venerdì 21 luglio 2017

MEDICINA ALTERNATIVA

DETOX PER IL FEGATO  DI CHRISTOPHER VASEY 
Depurarsi con i metodi naturali 

Christopher Vasey, noto naturopata e scrittore, esercita a Chamby-Montreux, in Svizzera. Tiene corsi e conferenze per varie organizzazioni sanitarie. E' autore di numerosi testi dal 1979 scrive regolarmente libri di medicina naturale, alcune pubblicate in Italia: Detox, L'Equilibrio acido-base, Antinfiammatori naturali. www.christophervasey.ch 

"Detox per il fegato" (Edizioni Il Punto D'Incontro)
è un libro che spiega come mettere a nuovo questo organo fondamentale disintossicandolo e facendogli recuperare tutta la sua funzionalità, per ritrovare vitalità e benessere. 

La salute del corpo dipende dal buon funzionamento di tutti i suoi organi, se uno solo di essi si indebolisce, ne soffre l'intero organismo. 
Il fegato possiamo affermare che svolge un ruolo più importante di tutti gli altri organi. Quando si tratta di combattere le tossine e le sostanze tossiche provenienti dall'esterno, il fegato è in prima linea, essendo il grande protettore e difensore del corpo.  
Un cattivo funzionamento di quest'organo provoca numerose conseguenze nefaste, che con il tempo possono aggravarsi. Pertanto, è indispensabile "vegliare" affinché esso adempia adeguatamente al suo compito. 
Nella prima parte del libro viene spiegata l'importanza della disintossicazione per ritrovare la salute, chiarendo le nozioni di "terreno", tossine, emuntori e drenaggio. Tali spiegazioni sono seguite da una presentazione del fegato e del suo funzionamento. 
Nella seconda parte del libro vengono spiegati i diversi metodi, efficaci e facilmente applicabili per raggiungere questo scopo. 

Gli alimenti che consumiamo esercitano un'influenza fondamentale sullo stato del nostro fegato. 
L'alimentazione benefica per il fegato è quella che non lo sovraccarica a livello digestivo e che produce tossine facilmente neutralizzabili ed eliminabili.

Gli alimenti che fanno parte di un regime favorevole al fegato si dividono in tre gruppi: 
- Alimenti da consumare a volontà (verdure crude e cotte: carote, finocchi, cavoli, mele, pere, uva, grano, orzo, datteri, fichi. Bevande: acqua, infusi, succhi di frutta e verdura. Spezie: rosmarino, prezzemolo, timo, erba cipollina). 
- Alimenti da consumare con moderazione (mandorle, nocciole, pane, biscotti, pasta di tipo integrale, miele, concentrato di pera)
- Alimenti da consumare in piccole quantità (carne, pesci, formaggio, yogurt, uova, olio di girasole). 

In conclusione:
Le sostanze tossiche sono comunque difficili da eliminare, perché il corpo non è fatto per riceverle e non è stato progettato per elaborarle.
Le malattie sono dovute a un accumulo di tossine. Il fegato è uno degli organi chiave per eliminarle, esso è capace di neutralizzare non soltanto le tossine, ma anche le sostanze tossiche. 

 Allora cosa aspettiamo a "trattarlo" bene? Anna A.



 
 

martedì 18 luglio 2017

SPIRITUALITA'

DHARMA (con CD allegato) di Corinna Muzi 
Canti dal Pianeta Terra

Corinna Muzi è antropologa e musicista, dal 2004  raccoglie testimonianze, informazioni e musiche connesse con l'universo della cura e le interpretazioni cosmogoniche tradizionali in Africa, Asia e Sud America. I risultati di tale percorso hanno dato origine nel 2011 alla Sanacion Transpersonal che, evolvendosi nei contenuti, nel 2015 dà vita al free Dre Em, cammino di informazione, ascolto e azione che ci guida verso un punto di Equilibrio e Armonia attraverso i suoni e le frequenze, l'osservazione di sogni, simboli e sincronicità quotidiane.

"Dharma" (Edizioni Spazio Interiore) è un percorso interiore attraverso il quale fa richiamare e osservare le diverse fasi dell’esistenza, dalla nascita alla prima infanzia all’adolescenza e così via, fino alla morte e al ritorno all’Uno. Questo libro è formato da 8 narrazioni e 8 dipinti per 8 brani. Il numero 8 rappresenta l'infinito, che guida il lettore in un viaggio "circolare" che parte dal ciclo della gestazione e attraversa  tutte le meravigliose tappe dell'essere fino al ciclo della morte e viceversa.

Dharma è un termine di difficile traduzione deriva dalla radice sanscrita "dhri" che significa "sostenere, mantenere in essere" e assomma in sé i concetti di religione giustizia, moralità e diritto. 
Per Dharma si intende l'essere in pieno equilibrio con tutti gli elementi cosmici nel qui e ora, assaporando il presente con tranquillità, equilibrio e coerenza, e prescindendo dal concetto di ieri e di domani. 
Indica il "muoversi" e agire spontaneamente con tolleranza, compassione ed umilità.  
Queste nostre "espressioni" creative dovranno essere in sintonia con il "tutto" poiché l'Universo è tutt' UNO.

Grazie al contributo anche di Luigi Ara, (compositore e musicista poliedrico, diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia a Roma),  Danio Muzi (batterista formatosi con Francesco Mendolia) e Maria Plotnick (artista e pittrice argentina, lavora nello studio "Corazon de la Manzana" a Capilla del Monte) si potrà comprendere meglio la realizzazione e la composizione di questo viaggio sonoro, emozionale, narrativo e visivo.

L'ascolto di queste sonorità molteplici ci ricorda la scoperta e la connessione del nostro IO cosciente con il Sole e i suoi raggi, con le stelle e i loro messaggi, con la Luna e la Regina della Foresta. 


Lasciamo che sia la musica a guidare il flusso costante del nostro amore... L'amore è senza confini, l' AMORE è la chiave di accesso di tutto l'Universo.
Essere semplicemente noi stessi con Amore ci libera e nutre la nostra anima e il nostro corpo, oltre a connetterci direttamente con il Cosmo intero.

Ascoltando queste note...I nostri cuori sono pieni e i nostri pensieri saranno sereni... 
Perciò alziamoci e cantiamo... in perfetta sintonia con tanto amore...tanta gioia e melodia...  Anna A.











lunedì 10 luglio 2017

PSICOLOGIA - GUIDA PER GENITORI ED EDUCATORI

MINDFULNESS PER SUPER MAMME  di Shonda Moralis

Shonda Moralis, dottoressa in psicologia e assistenza sociale, è psicoterapeuta specializzata in disturbi legati allo stress e in terapia basata sulla mindfulness. Cura il blog Breathe, Mama, Breathe in Psychology Today e il suo blog personale Mindfultalk. 

"Mindfulness per Super Mamme" (Edizioni Il Punto D'Incontro) è la risposta alla mia continua ricerca di un modo per rimanere il più possibile fedele ai miei valori più profondi mentre mi destreggio in molteplici ruoli.  

Il termine "mindfulness" sembra oggi onnipresente. Tutti la praticano...Ma cos'è esattamente la mindfulness?
La mindfulness è essenzialmente il contrario del "pilota automatico", è la pratica di portare la nostra attenzione, intenzionalmente e con delicatezza, nel momento presente. 
I benefici della mindfulness sono difficilmente contestabili... Serve ad aumentare l'attenzione e l'ottimismo, offre un senso di benessere generale e riduce l'ansietà e la depressione. La sua pratica regolare cambia letteralmente la struttura e la funzionalità del cervello. 

Mindfulness è prestare attenzione al momento presente con convinzione e senza giudicare. Jon Kabat-Zinn la descrive molto bene, non solo come una mera (pura) presenza e attenzione ma come la "presenza del cuore". Può anche essere considerata semplicemente come una forma di allenamento per rinforzare il cervello. 

La prima parte di questo libro ti mostra come inserire la meditazione quotidiana di cinque minuti nelle tue giornate.
La pratica della meditazione darà alla tua vita delle basi di equilibrio e serenità. Ricavandoti cinque minuti al giorno ogni giorno, riuscirai a far diventare la mindfulness un'abitudine che (è stato provato) diminuisce lo stress e aumenta il tuo benessere generale. 


Il dott. Richard J. Davidson e Sharon Begley, nel loro libro "La vita emotiva del cervello" riferiscono che: 
La Mindfulness allena il cervello a reagire in modo diverso alle esperienze e ai pensieri. Quando si scatena il panico da troppi impegni al pensiero di tutto ciò che dovete fare domani, la  mindfulness indirizza i pensieri verso un nuovo canale, un canale di distacco dall'ansia e dallo stress. 

Ecco alcune citazioni dal libro: 

La maggior parte di noi non capisce che la mente chiacchiera in continuazione. Eppure quel cicaleccio finisce per essere la forza che regola per gran parte della giornata ciò che facciamo, come reagiamo e come ci sentiamo.  (Jon Kabat-Zinn)

Cercando la conoscenza, ogni giorno qualcosa viene acquisito. Cercando la saggezza, ogni giorno qualcosa viene lasciato andare. (LaoTzi)

Una cosa che la meditazione ci mostra è che il senso di pace esiste già in noi. Tutti ne abbiamo un profondo desiderio, anche se spesso è nascosto, mascherato, bloccato. (Dalai Lama) 

Coloro che portano il sole nella vita degli altri non possono nasconderlo a se stessi. (James M. Barrie) 

Sii ciò che sei e dì ciò che senti perché coloro che contano non se la prenderanno, e coloro che se la prenderanno non contano. (Bernard Baruch) 

Alla fine, contano solo tre cose:
Quanto BENE abbiamo vissuto,
quanto BENE abbiamo amato
e quanto BENE abbiamo imparato a mollare.  (Jack Kornfield)

Se respiri profondamente tre volte quando tieni in braccio un bambino o quando abbracci tua madre, tuo marito o un amico, la tua felicità si moltiplicherà almeno per dieci. (Thich Nhat Hanh)









 

martedì 4 luglio 2017

MEDICINE ALTERNATIVE

INTERFERENTI ENDOCRINI E MALATTIE EMERGENTI di 
Alain Collomb, Jean-Yves Gauchet e Claude Lagarde 


Alain Collomb è medico di base dal 1978. Esperto di ipersensibilità chimica ed elettromagnetica, ha contribuito allo sviluppo di una medicina detta "funzionale".

Jean-Yves Gauchet è veterinario dal 1980. Fondatore della rivista Effervesciences, nel 2014 ha fondato Théraps, un centro di ricerca sulle nuove terapie naturali. 

Claude Lagarde, laureato in Farmacia e Biologia, si è specializzato in oligoelementi e in patologie subcliniche causate da carenze o da errori alimentari. Ha ideato uno strumento diagnostico, lo lomet, che sulla base di un questionario permette di redigere un profilo nutrizionale dettagliato.  

"Interferenti Endocrini e Malattie Emergenti" ( Edizioni Il Punto D'Incontro) riporta in dettaglio tutte le sostanze che inconsapevolmente assorbiamo nell'arco di una giornata: pesticidi, solventi, bisfenolo A (contenitori e confezioni per alimenti),  ftalati (bottiglie di plastica, giocattoli, prodotti per l'igiene ecc.) e molte altre sostanze che usiamo ogni giorno mettendo a rischio la nostra salute. 

Quest'ottimo testo, coordinato da eminenti specialisti dell'inquinamento ambientale, permette di fare il punto sulla realtà del problema con approfondimenti attuali e di qualità. Come il grande umanista Albert Jacquard, non siamo né ottimisti né pessimisti, bensì rimaniamo semplicemente proattivi. (Prof. Charles Sultan) 

Sappiamo ormai che nella nostra vita è già allo stadio embrionale siamo esposti a vari tipi di prodotti chimici, i quali esercitano un'inesorabile azione sul nostro equilibrio e sulla nostra salute. 
Questo libro si propone due scopi immediati e pratici. Innanzitutto divulgare informazioni utili e a identificare e capire i rischi personali. In secondo luogo, organizzare una difesa individuale e collettiva imparando semplicemente a valutare il nostro livello di intossicazione e a cambiare le nostre abitudini di vita. 
Allo scopo, due imperativi: conoscenza e metodo. 

In questo libro (che intende essere pratico), gli autori hanno inserito un questionario da completare e riportato anche sul sito internet a esso dedicato, con domande legate a ciò che dovete ricercare: segni di grave sovraccarico accompagnati da esordi di disturbi causati dagli interferenti. 
Se desiderate approfondire la vostra riflessione per ottenere consigli completamente personalizzati, compilate online il formulario ultracompleto. Nel giro di qualche giorno un'equipe di terapeuti specialisti di nutrizione cellulare vi invierà dei suggerimenti personalizzati di salute, alimentazione e nutrizione, specificamente adatti al vostro tipo di terreno e di patologia. www.iomet.fr


Oggigiorno non possiamo sfuggire a tutte le aggressioni chimiche o elettromagnetiche che impregnano la nostra vita quotidiana, ma possiamo fare scelte di vita che ci mettono al riparo dalle principali sostanze contaminanti.
Nell'ordine, ecco le priorità: 
- per quanto riguarda le sostanze inquinanti aeree, smettere con il fumo, attivo e passivo, evitare l'esposizione alle microparticelle del diesel (tenere chiusi i finestrini), evitare di rimanere troppo a lungo in una macchina nuova; 
- per quanto riguarda le sostanze inquinanti nelle bevande, preferire l'acqua del rubinetto ed evitare le bibite gassate in bottiglia di plastica; 
- per quanto riguarda gli apporti alimentari, preferire il biologico oppure tenere a lungo in ammollo frutta e verdura nell'acqua prima di consumarle. Evitare padelle antiaderenti rovinate all'interno, evitate di cuocere gli alimenti nella loro confezione di plastica;
- per quanto riguarda l'ambiente elettromagnetico, in caso di dubbi sulla propria elettrosensibilità allontanare la base del telefono dalla camera da letto, spegnere il wifi quando non lo si utilizza, mantenere brevi le conversazioni telefoniche;
- per quanto riguarda gli effetti iatrogeni della medicina, stabilire con il dentista un programma di sostituzione dell'amalgama, anche su vari anni. In presenza di protesi dentale (dentiera), evitate gli adesivi contenenti bisfenolo, ftalati o sali di zinco.

Inoltre...Esistono due metodi naturali per ripulire i tessuti dall'eccessiva presenza di scorie metaboliche o tossiche: l'attività fisica regolare e il digiuno. 
Attenzione, il digiuno anche se è efficace va svolto con massima cautela, poiché richiede una preparazione preliminare, per mettere nelle giuste condizioni gli organi escretori, che lavoreranno di più.   

E come scrive Einstein...L'umanità avrà bisogno di un vero e proprio nuovo modo di pensare, se vorrà sopravvivere...


















sabato 1 luglio 2017

MIGLIORARE SE STESSI - CRESCITA PERSONALE

LA MAGIA DEL MATTINO di Isalou Beaudet-Regen 

Isalou Beaudet-Regen è filosofa e artista. Nel 2008 ha fondato la Kama C. & Associés, una società di produzione audiovisiva che riunisce la dimensione umana, artistica e comunicativa.
Scrive regolarmente articoli con interviste sul risveglio mattutino dei grandi dirigenti d'azienda, che pubblica sulla rivista EcoRéseau Business.  

"La Magia del Mattino" (Edizioni Il Punto d'Incontro) è un libro che svela un piccolo ma prezioso segreto: imparare a svegliarsi un'ora prima vuol dire fare qualcosa di meraviglioso per se stessi e sentirsi meno stressati dalla routine e dalla corsa quotidiana. 

I mattinieri sono globalmente i più felici dei "nottambuli": esiste una relazione diretta tra l'ottimismo e alzarsi dal letto alle prime luci dell'alba. Una delle spiegazioni: più ci si alza presto, più matematicamente si beneficia di un'esposizione alla luce. E, come tutti sanno, il sole fa bene al morale! Quanto a coloro che vengono definiti happy morning people, alcuni ricercatori dell'Università di Toronto hanno dimostrato che più si invecchia, più si va a dormire presto e ci si alza di buon'ora. Il che sembra spiegare, in parte, perché gli individui anziani sono più felici degli adolescenti.  
Renee Biss uno dei ricercatori riassume..."Essere mattinieri è associato a un maggior grado di felicità". 
In sintesi...Diventare mattinieri anticipando il risveglio di un'ora...permette di: far piacere a se stessi; prendersi quotidianamente cura di sé; padroneggiare meglio il proprio tempo e la propria organizzazione; vincere la battaglia contro la tendenza a rinviare a più tardi; essere in forma migliore (e più magri!); essere più positivi e con migliore autostima; portare avanti i progetti personali e quindi partire nella famosa pole position per la propria riuscita personale!
Ricorda....Più la motivazione si basa sui tuoi valori profondi, più resisterai alla pigrizia e alla noia. 
I valori sono la nostra bussola... Ci indicano la direzione da prendere, sono il "filo di Arianna" nella nebbia o nella tempesta. Sono positivi e belli... perché sono i nostri...come l'amore, l'amicizia, la famiglia, il coraggio, la serenità, il benessere, l'onestà, la giustizia, il servizio pubblico ecc. 
Il filosofo e psicologo americano William James (1842-1910) ha dichiarato che "la più grande scoperta della sua generazione è stata che gli esseri umani potevano cambiare la propria vita modificando lo stato d'animo". 
In ogni istante, nelle piccole cose di tutti i giorni, pensiero dopo pensiero creiamo il nostro futuro. Non bisogna aspettare di essere perfetti per cominciare a fare qualcosa di buono... 
Il tempo è una "merce" rara... e come ci insegnava Pareto nella sua Legge...Bisogna ottimizzare la gestione del tempo. In questa breve legge stabilisce che l'80% dei risultati dovrebbe essere prodotto dal 20 % delle nostre azioni. Dopo di che, la finalità del gioco consiste nell'individuare il 20% di azioni più efficaci... Come fare? Semplicemente sopprimendo i famosi compiti "non produttivi", come trascorrere un'ora al giorno guardando la televisione, navigare in rete senza uno scopo preciso, oppure utilizzare l'auto invece di prendere mezzi pubblici per avere la possibilità di leggere, scrivere, lavorare nel tuo progetto personale. 

"Tre Fattori che influenzano il nostro livello di benessere soggettivo: PREDISPOSIZIONE 50%; ATTIVITA' INTENZIONALE  40%; CIRCOSTANZE E AMBIENTE 10%. 
La Magia del Mattino consiste nell'approfittare di questo primo momento della giornata, di questo tempo sacro, per fare delle cose per SE STESSI, realizzare i propri progetti e desideri...
Siamo tutti eroi o eroine delle nostre vite!  Anna A.

La sincerità è la perla che prende forma nella conchiglia del cuore...

Noi siamo ciò che ripetiamo ogni giorno. Perciò l'eccellenza non è un'azione, ma un'abitudine. (Aristotele)










mercoledì 28 giugno 2017

GUIDE PER GENITORI ED E EDUCATORI

50 SEMPLICI COCCOLE PER FAR FELICE IL TUO BEBE' di Karyn Siegel-Maier 

Karyn Siegel-Maier è una scrittrice di professione, dimostra la sua versatilità lavorando come giornalista e articolista per riviste di nutrizione e stile di vita naturale. 
Ha scritto inoltre libri su cucina e salute e attualmente vive a New York. 

"50 Semplici Coccole per far felice il tuo Bebè" (Edizioni Il Punto D'Incontro) è un libro simpatico e di facile comprensione per vivere in armonia e "coccolare" meglio il proprio bambino nella fase iniziale della propria vita. Lo scopo è quello di suggerire alcuni accorgimenti utili e semplici per affrontare  meglio il "mestiere" più difficile del mondo...quello della "mamma". 
Coccolare un bambino è un fatto spontaneo, ma non sempre alcune mamme riescono a farlo. 
Tuttavia, oltre alle coccole dolci espressioni d'affetto, esistono numerosi altri modi in cui un genitore può sortire  un effetto positivo sullo spirito e sul benessere di un bambino che cresce. 

Questo libro offre consigli di buon senso per trasmettere l'affetto sin dalla nascita poiché alcuni suggerimenti sono un valido supporto efficace per costruire le basi migliori per il benessere, l'autostima e un duraturo vincolo parentale. 
I doni più importanti che farete ai vostri bambini sono il senso di sicurezza e la consapevolezza di meritare amore incondizionato.  

Un legame saldo comincia proprio dalla nascita e continua a rafforzarsi ogni anno che passa. Il modo e il momento in cui creerete questo legame influiranno sul benessere del bambino per il resto della vita.

Il bambino ha bisogno di AMORE e di attenzioni,  se dedichiamo il nostro tempo con amore e devozione, diventerà un uomo amabile e amorevole e saprà relazionarsi in qualsiasi luogo e contesto sociale. 

I bambini sono come spugne: pronti ad assorbire qualsiasi cosa, adorano ascoltare le filastrocche, le canzoncine e le favolette e tutto ciò che ascoltano stimola il cervello. Bisogna alimentare costantemente il cervello non solo attraverso la voce ma anche con giochi colorati e stimolanti.

Quindi....Alimentate il cervello del vostro bebè. Scegliete giocattoli e attività che favoriscano apprendimento attivo, esplorazione, capacità di risolvere i problemi adeguati all'età e dimostrate soddisfazione per ciò che fanno.
Prendetevi del tempo per giocare insieme al vostro bebè.
Trasmettete a vostro figlio fin dall'inizio una visione positiva di se stesso, in modo che crescerà con maggiore sicurezza e più fiducioso nella propria vita. 
Mostrate al bambino il vostro rispetto. Ditegli "per favore" e "grazie" con la stessa frequenza con cui lo dite a un adulto. Inoltre prendete l'abitudine di leggere una favoletta (possibilmente di sera) per coccolarlo ancora di più. 

Leggere è sicuramente un'attività piacevole sia per voi sia per il vostro bambino.
Un recente studio condotto presso la Johns Hopkins University negli Stati Uniti ha rivelato che i bambini anche di soli otto mesi sono in grado di riconoscere e ricordare le parole di una storia letta loro più volte. 
Leggere al vostro bambino è un modo di favorire il processo di apprendimento verbale, poiché permette di costruire un vocabolario di riserva per il successivo debutto nel mondo dell'oralità. Anna A.

Voi siete gli archi da cui i figli,
come frecce vive,
sono scoccati lontano.
L'arciere vede il bersaglio
sul sentiero dell'infinito
e vi tende con forza, affinché le Sue frecce
vadano rapide e lontane.
Tendetevi con gioia nella mano dell'Arciere;
poiché come ama la freccia che vola, 
così Egli ama l'arco che è saldo.  Kahlil Gibran













lunedì 26 giugno 2017

COMUNICAZIONE - FORMAZIONE PERSONALE

L'ARTE DI ASCOLTARE di Patrice Ras

Patrice Ras ( www.patricerasconseil.fr ) è formatore conferenziere e si occupa di sviluppo personale fin dal 1993. Appassionato di psicologia, ne ha studiato tutte le tipologie, dedicandosi in particolare alla morfopsicologia. Ha al suo attivo 33 anni di ricerca e 15 di insegnamento. Lavora come consulente con aziende, scuole e associazioni. E' autore di "Quaderno d'Esercizi per la gestione dei conflitti". 

"L'Arte di Ascoltare" (Edizioni Il Punto D'Incontro) 
ti insegna a diventare un maestro di questa utilissima pratica. Ascoltando nella maniera corretta imparerai a capire maggiormente gli altri, ed aiutarli a gestire più efficacemente i conflitti. 

Ascoltare vuol dire rendersi disponibili, aprirsi all'altro accettando tutto ciò che ci viene detto, vuol dire ascoltare non solo le parole, ma anche quello che non viene detto a voce, osservando il linguaggio del corpo, le espressioni del viso e il tono di voce.  
Ascoltare è un'attività paradossale... Ascoltare vuol dire sempre interpretare, non comprendere (tutto) ma cercare di comprenderlo. E' indispensabile per comunicare bene, perché senza ascolto nessuno scambio può essere fruttuoso: interpretazioni, malinetesi, disaccordi e conflitti. Ascoltare comporta numerosi aspetti. E' al tempo stesso uno sforzo, una competenza, un lavoro, un'arte, una filosofia (quella di Carl Rogers) e due valori: il rispetto e la libertà. In concreto, ascoltare significa decodificare, osservare, udire ciò che l'altro dice e (soprattutto) ciò che non dice. Significa anche smettere di giudicare e cercare di capire l'altro. 

Per Carl Rogers, l'ascolto si fonda su quattro pilastri: empatia, accettazione incondizionata, congruenza e consapevolezza di questi tre elementi da parte della persona ascoltata. I sette "strumenti" dell'ascolto sono: 
il silenzio, l'interpretazione delle parole, la decodifica/osservazione della comunicazione non verbale, l'uso del proprio corpo, le domande, le riformulazioni e il reinquadramento. E' ciò che chiamiamo ascolto attivo. 

Tutti predicano l'ascolto, ma pochi lo praticano davvero. 
E come scrive...Mignon McLaughlin..."Nessuno ascolta mai qualcuno". Possiamo trovare tre motivi per ascoltare, a seconda della prospettiva che adottiamo: per sé, per l'altro o per ambedue.

Perché è così difficile ascoltare? Senz'altro perché non è un bisogno, anzi. Ascoltare significa rinunciare a soddisfare il proprio bisogno di esprimersi. Ma non è questo l'unico motivo... 
In definitiva dietro quasi tutti i freni dell'ascolto si delinea (sempre) la stessa causa: l'ego.  
Che cos'è l'ego? 
E' la volontà di apparire perfetti... un bisogno fittizio, una tendenza a ricondurre tutto su di sé che ci rende incapaci di accettare la realtà...altrui. 

E come ci insegna Plutarco..."La natura ci ha dato due orecchie ma una sola lingua, per la ragione che siamo tenuti più ad ascoltare che a parlare". 

"Quando una donna vi parla, ascoltate ciò che dice con gli occhi". (Victor Hugo)

"L'ascolto è un'attitudine del cuore, un desiderio autentico di essere con l'altro, che attira e guarisce al tempo stesso". (J. Isham) 

"Saper ascoltare significa possedere, oltre al proprio, il cervello degli altri". (Leonardo Da Vinci)

















 

giovedì 22 giugno 2017

ALIMENTAZIONE NATURALE - GUIDA E DIETA PER LA SALUTE

THE pH BALANCE - GUIDA E DIETA PER LA SALUTE di Fraser Smith, Susan Hannah, Daniel Richardson 

Il Dott. Fraser Smith è vice Rettore e docente di Medicina Naturopatica presso la National University of Health Sciences College of Professional Studies. Ex Rettore del Programma di Naturopatia presso il Canadian College of Naturopathic Medicine, è membro dell'Editorial board del Natural Medicine Journal. 

Susan Hannah è stimata autrice di libri sulla salute. E' ricercatrice volontaria ed ex research associate presso il Department of Family Medicine, Queen's University. 

Il Dott. Daniel Richardson è professore di Farmacologia e Alimentazione presso il College of Professional Studies e Vice Rettore del College of Allied Health Sciences presso la National University of Health Sciences in Lombard, Illinois. 

"The pH Balance - Guida e Dieta per la Salute"  (Edizioni Taita Press) è un libro che guida ogni lettore (specialmente coloro che soffrono di Malattie da Riflusso gastroesofageo, Sindrome dell'Intestino Irritabile e Malattie Infiammatorie croniche intestinali) a migliorare la propria salute attraverso una dieta più corretta e semplificata, seguendo un programma alimentare di 28 giorni grazie ai suggerimenti e ricette consigliate (175 ricette) dai tre autori nonché esperti professionisti di fama mondiale. 

In questo volume, gli autori ci espongono 10 steps per attuare il piano alimentare del pH equilibrato. 
In pratica  la dieta del pH equilibrato è una delle abitudini alimentari più salutari, nutritive, basate sul consumo dell' 80% di cibi alcalinizzanti (integrali e freschi, molta verdura, soprattutto le varietà crude a foglia verde scuro, frutta, legumi e frutta a guscio) ma anche del 20% di alimenti acidificanti. 
La maggior parte delle malattie croniche come sappiamo è conseguenza di un'alimentazione inadeguata che può portare ad anomalie funzionali e frequenti disturbi intestinali. Vale la pena ricordare, che non esistono in assoluto "alimenti salutari", ma possiamo piuttosto affermare che esistono "alimenti inadatti" a essere compresi in uno specifico programma dietetico. Esistono, "diete salutari" costituite da un complesso di alimenti capaci di esercitare un'azione protettiva sulla salute e diete "sballate" che riescono a "squilibrare" il nostro metabolismo naturale.
I processi digestivi più importanti avvengono nell'intestino tenue e coinvolgono 3 tipi di secrezione: la secrezione pancreatica che, oltre a enzimi che scindono proteine, amido, grassi e altri componenti degli alimenti, contiene anche bicarbonato che neutralizza l'acidità presente nel chimo proveniente dallo stomaco; la bile secreta dal fegato e successivamente concentrata e conservata nella cistifellea, che favorisce la digestione dei grassi, e infine i succhi digestivi prodotti dalle cellule che "tappezzano" l'intestino.

La flora intestinale (una popolazione microbica che si trova principalmente nell'intestino crasso) ha un importante ruolo nella nutrizione, ecco perchè non bisogna sottovalutare la sua importanza. 

Ricordiamo sempre che ...Il potere della guarigione è nelle nostre mani, se conosciamo e ci affidiamo ad esperti e professionisti seri e certificati, si potrà vivere meglio e sicuramente più a lungo.
Tutti meritiamo di sapere esattamente che cosa fare per proteggerci dalle malattie. I farmaci non sono in grado di farlo: solo l'eccellenza nutrizionale ne ha la facoltà.

Lo scopo di questo libro è proprio quello di vivere con più energia, con maggiore vitalità, migliore salute e soprattutto vivere con la soddisfazione di essere in grado di gestire le preoccupazioni relative al sistema digerente.  Anna A.

 




 


mercoledì 21 giugno 2017

MAESTRI SPIRITUALI

UNIVERSO JODOROWSKY  di GILLES FARCET 


Alejandro Jodorowsky, cileno, vive attualmente a Parigi. Cineasta, scrittore, autore di fumetti, saggista, drammaturgo, regista teatrale e studioso di tarocchi, ha creato il movimento Panico e ha girato film culto quali  La Montagna Sacra, El Topo e Santa Sangre. Negli anni novanta ha iniziato a studiare i tarocchi di Marsiglia e a leggerli gratuitamente in un café di Parigi, consigliando il compimento di atti psicomagici, attraverso i quali dialogare con l'inconscio e sciogliere nodi e paure legate a traumi familiari. 

Gilles Farcet, giornalista, scrittore, editore, musicista e produttore di France Culture, ha intervistato nell'arco della sua vita personaggi di rilievo tra cui Lawrence durrell e Allen Ginsberg. Allievo di Arnaud Desjardins, porta avanti il messaggio del suo Maestro sia nell'ashram da questi creato a Hauteville, sia a Parigi e in Austria, sua attuale residenza.

"UNIVERSO" (Edizioni  Spazio Interiore) è un'avventurosa esplorazione dei molteplici mondi onirici, iniziatici e artistici di Alejandro Jodorowsky. Le vere e proprie confidenze sollecitate dalle sapienti domande di Gilles Farcet, unitamente alle testimonianze di parenti e amici del geniale cileno, ricreano a beneficio del lettore lo stupefacente quanto caleidoscopico Universo della vita, della personalità e delle innumerevoli esperienze di Jodorowsky. 

Ciò che prima di ogni altra cosa mi colpisce in Jodorowsky è la sua originalità; non nel senso accondiscendente del termine, quando cioè si dice che qualcuno "è un tipo originale" per significare che la persona è un po' disadattata o cerca in tutti i modi di farsi notare. Jodorowsky è originale nel senso che è totalmente se stesso, unico, non imita nessuno. La sua singolarità è l'espressione naturale e giusta di ciò che è. Inoltre, e questo è davvero notevole, riesce a essere così totalmente se stesso in tanti contesti differenti. 
Inoltre lui ha un grande "senso del prossimo". Ovunque si trovi, manifesta una vera bontà, un reale interesse per l'altro. E' un uomo "fuori dal comune", certamente uno degli incontri belli che la vita mi ha donato in quest'ultima parte della mia esistenza. (Arnaud) 

Alejandro è un uomo molto generoso. Se qualcuno entra nella sua vita (amico, terapeuta, discepoli, compagna ecc.) condivide ciò che sa, trasmette le sue conoscenze senza restrizioni, pronto a prendere le persone sotto la sua "ala". (Marianne)

Alejandro non è una persona comune, è chiaro, con lui si è sempre in un'atmosfera surrealista. Non è un semplice "universo", ma un "universo sacro". (Adan)

Questo libro potrà essere utile perché è una testimonianza  sull'evoluzione di una coscienza. 
Lo vedo come un libro utile consacrato a un essere utile.

Non c'è nulla che mi faccia gioire di più...
Che offrire un bicchiere di vino al mendicante...
Accompagnare un cieco come un cane silenzioso...
Applaudire un cattivo commediante...
Inviare rose ad una "racchia"...
Dare il mio bastone al cieco... (A. Jodorowsky)

La parola chiave di Alejandro è la BONTA'  e fare questo libro è un po' questo.... Un piccolo atto di bontà! Gilles








lunedì 19 giugno 2017

CRESCITA SPIRITUALE - ARCANGELI

L'ARCANGELO GABRIEL  di Rosana Liera
Purificazione e Rinascita

Rosana Liera è autrice, sensitiva e artista insignita di premi internazionali. E' membro International Committee of Artists for Peace, ha collaborato con le star di Hollywood e vincitori di Grammy Awards e ha promosso ideali di pace e cultura con ONG accreditate dall' ONU. 

"L'Arcangelo Gabriel" (Edizioni Il Punto D'Incontro)
 è un testo ispirato, dedicato a coloro che attendono con fede di essere rischiarati da un barlume di luce, affinché possa aiutarli a illuminare il percorso che la loro anima ha scelto sulla terra. 

Il destino è il percorso che la nostra anima è chiamato a compiere per ricongiungersi alla Fonte Divina e quando il tracciato del cammino animico si fa "retto" è il segno che il nostro percorso è allineato al volere divino e che la nostra anima sta attuando il proprio destino.
L'Arcangelo Gabriel è la personificazione del principio universale dell'Armonia che regola l'intera creazione. 
La mano destra, poggiata sul petto, custodisce un candido giglio, simbolo di purezza, mentre la sinistra è simbolicamente rivolta verso l'alto, a indicare la volontà divina a cui, prima o poi, ogni anima deve necessariamente allinearsi per attuare il proprio destino.
I poteri dell' Arcangelo Gabriel sono la Purificazione e Rinascita, essi infatti indicano la salvezza per noi tutti, la chiave per innalzarci alla verità autentica. 

A tutti, ogni momento, è data l'opportunità di ascoltare la chiamata del divino e risvegliare la coscienza della propria missione. Quella voce, ardente e pura come fuoco vivo, risuona incessantemente in ognuno di noi e non può essere ricercata in nessun altro luogo se non nell'intimità dei nostri cuori. 
Ognuno di noi racchiude in sé un immenso potere di rigenerazione. Grazie a questa forza trasformitiva che alimenta l'eterno ciclo dell'universo, ci viene offerta l'opportunità di riscoprire il vero significato della vita e attuare il nostro destino. Il nostro viaggio non è fine a se stesso, ma è parte di un percorso d'ascesa, una tappa importante di un lungo cammino di ricongiungimento con la Fonte Divina, l'essenza assoluta delle cose. 

L'Arcangelo Gabriel desidera rivolgere a tutti noi questo messaggio: 
"Cara anima, lasciati guidare dalle mie parole. Io sono con te sin dalla nascita e ti accompagnerò fino al compimento della tua missione in questa vita. Lo spirito di Dio ti avvolge con la tua luce dorata. Gioisci del dono che ti è stato offerto e ringrazia il cielo per tutte le benedizioni che ricevi". 

Tu che risplendi come la Stella del Mattino e che porti nel mondo la Luce della Purificazione e della Rinascita...
Rischiara il mio cuore di viadante e spiazza via le tenebre della notte. Orienta i miei passi, dirigi il mio sguardo, e concedimi sempre la Forza dell'Amore e della Speranza. Il nostro vivere deve essere costantemente rivolto a cogliere la verità spirituale delle cose. 
Da questa prospettiva l'esperienza terrena si rivelerà ai nostri occhi come il miracolo della manifestazione del divino e nell'esperienza del trapasso coglieremo il trionfo dell'esistenza spirituale, al di là della materia.

La fede nel proprio cammino sarà il primo passo per innalzarci in direzione di una crescita spirituale. 
Siamo anime eternamente  unite a Dio e la nostra natura eccelsa attende solo di essere risvegliata.
Anna A.